NAT e PAT: cosa sono

di Giorgio Davanzo
NAT (Network Address Translarion) e PAT (Port Address Translation) sono due tecniche, configurabili su dispositivi router e firewall, per stabilire corrispondenze tra indirizzi IP e Porte di comunicazione di due reti differenti.

Ci permettono di rendere pubblico e disponibile un dispositivo sulla rete globale, ad esempio un server di posta o un server Internet, una telecamera, una stampante ethernet, etc.

nat e pat

NAT

Se si dispone di una serie di indirizzi IP statici si potrà configurare il NAT per associare ad ogni indirizzo IP pubblico uno privato.

I dispositivi saranno virtualmente collegati all'IP pubblico e, tramite questo, raggiungibili via internet.

Esempio:
85.48.125.12 ==> 192.168.1.115

N.B.: l'utilizzo del Gateway ci permette di "nattare" in uscita tutti i client di una LAN su un unico IP pubblico.

PAT

Se invece si dispone di un unico indirizzo IP statico si potrà usare la combinazione IP pubblico + Porta per effettuare una corrispondenza IP privato + Porta.
N.B.: le porte pubblica e privata possono essere differenti.

Esempio:
85.48.125.12:2000 ==> 192.168.1.115:500

N.B.: con un unico IP pubblico si potrà associare tanti IP privati quante sono le porte disponibili (più di 65.000).